Bravissima Brigida, è d'argento ai campionati Italiani seniores.

Una vera e propria impresa, quella messa a segno dalla giovanissima Brigida Bernardi (Sport Village), capace, a soli 17 anni, di salire sul secondo gradino del podio ai campionati italiani senior nere che si sono svolti il 14 e 15 dicembre a Casoria (NA). Il Palacasoria, già teatro delle ultime Universiadi e per l’occasione intitolato al grande maestro recentemente scomparso Domenico D’Alise, è stato teatro di una favola, con la giovanissima Brigida capace di vincere ben tre incontri prima di arrendersi in finale allo strapotere della laziale Sofia Zampetti, al suo ottavo titolo consecutivo tra cadetti, juniores e seniores. “Sono felicissima, dedico questa medaglia alla mia famiglia che mi segue sempre. Sono soddisfatta della mia prestazione, ottenuta anche grazie alla determinazione che mi ha passato il maestro Hernandez. Dopo aver bene superato i primi due turni, in semifinale sono riuscita a prendermi la rivincita contro l'avversaria che solo sei mesi fa mi aveva battuto in coppa Italia, con una grande rimonta finale, mantenendo sempre la giusta attenzione anche quando ero in svantaggio nel punteggio.

Peccato invece per la finale, Sofia Zampetti è un'atleta completa e davvero forte, ma lavorerò sodo per raggiungere il suo livello. Già domani riprenderò gli allenamenti in vista dei prossimi obiettivi, a partire dall'Insubria Cup di gennaio e dai campionati cinture nere a categorie olimpiche che si disputeranno a fine marzo. In quell’occasione mi troverò a dover competere con atlete forti e più pesanti di me, ma ce la metterò tutta per fare del mio meglio".

Soddisfatto anche il Presidente  del comitato regionale taekwondo Laura Toma: "Complimenti a Brigida che ha dimostrato, ancora una volta, come nello sport il valore prescinda dall'età, raggiungendo un importante traguardo contro avversarie più grandi di lei. Se continuerà a lavorare sodo, sono sicura che saprà togliersi grandi soddisfazioni anche in futuro". Si fermano prima del podio gli altri liguri in gara: Matteo Vaghini (quinto classificato), Yago Campanella, Moreno Monticelli, Roberto Panoiu, Vingelle D’Agostino, Alice Manca, Sofia Ciarlo, Silvia Ghiotto, Etienne Garibaldi e Andrea Fossa. I Campionati italiani hanno chiuso un 2019 ricco di successi per il taekwondo ligure, che ora guarda ai primi appuntamenti del nuovo anno con fiducia.

Riccardo Persano
 

 

Cerca

Radio 19

Dae do

 

 

Immagini Casuali

  • DSC06034.JPG
  • quiliano_2008_19.jpg
  • ema_0881.jpg
  • IMG_7605[1].jpg
  • NotteMagica_kukkiwon_autorita.jpg
  • dsc5735.jpg
  • 1000.JPG
  • dsc6864.jpg
  • 6x3.jpg
  • IMG_7529[1].jpg
  • IMG_0143.JPG
  • 005.JPG
  • IMG_5627 Antonio Trovarelli.JPG
  • DSC_0105.jpg
  • IMG_0157.JPG
  • DSC_1116.JPG
  • 1047.JPG
  • 344.jpg
  • Comitato ligure con Carlo.png
  • DSC_1148.JPG