Trofeo Coni, Liguria terza, miglior risultato di sempre

Comincia nel migliore dei modi la stagione sportiva del taekwondo Ligure, che al Trofeo Coni ottiene il suo miglior piazzamento di sempre nella manifestazione, classificandosi terza dietro soltanto a Puglia, prima, e Toscana, distanziata di un solo punto (60 a 59). Il Trofeo è una vera e propria Olimpiade per i più giovani, voluta nel 2014 dal Presidente del Coni Malagò come mezzo per avvicinare i giovani allo sport e ai suoi valori, che quest’anno ha richiamato a Crotone e Isola di Capo Rizzuto oltre 3.000 atleti, che si sono sfidati in tutte le discipline del programma olimpico, difendendo i colori dei propri comitati regionali.

La squadra ligure, guidata dai maestri Pietro Fugazza e Simone Tridico, ha ottenuto ben sei medaglie. La prova più attesa era quella del freestyle, dove era schierata la givoane stella Magdalena Greco capace, nel corso della scorsa stagione, di inanellare una straordinaria serie di successi: oro al campionato regionale, campionessa italiana assoluta e due volte di bronzo all’Europeo cadetti. Con lei anche Francesco Pinna, campione regionale in carica. I due, entrambi classe 2005, hanno ottenuto la medaglia d’argento nella prova di coppia, finendo a soli due punti (194 contro 196) dietro ai pari età del Friuli Venezia Giulia: “Sono felicissimo per aver ottenuto la prima medaglia nazionale della mia carriera questo risultato mi ripaga delle tante giornate in cui io e Magdalena abbiamo preferito la il tatami alla spiaggia” commenta Francesco Pinna, che nella prova individuale non è riuscito a salire sul podio, come invece ha fatto Magdalena Greco, argento dietro alla toscana Beatrice Coradeschi: “Sono molto orgogliosa per aver contribuito al podio raggiunto dalla Liguria” commenta Magdalena, che si appresta a vivere una stagione densa di appuntamenti importanti "A Ottobre gareggerò in Canada in una gara molto competitiva, poi nel 2020 punterò alla convocazione in occasione dei Mondiali in Danimarca" . Soddisfazioni anche dal combattimento, dove dai cadetti B sono arrivati l’oro di Riccardo Pastore, l’argento di Ludovica Serain e i bronzi di Filippo Maria Lampis e Ahilyn Libero. Felice anche il Presidente Laura Toma "Il risultato di quest'anno è il migliore mai raggiunto dalla squadra ligure e ci riempe d'orgoglio. Il nostro movimento è in continua ascesa e, oltre ad atleti di punta nelle categorie maggiori, può contare anche su un vivaio di assoluto livello. Se questi ragazzi continueranno ad allenarsi con serietà, potranno togliersi grandissime soddisfazioni".

Le sei medaglie complessive e il terzo posto finale certificano la costante crescita di un movimento che cercherà conferme già dai prossimi appuntamenti in calendario, a partire dal campionato italiano cinture rosse in programma a Busto Arsizio (VA) il 30 novembre.

Riccardo Persano

Cerca

Radio 19

Dae do

 

 

Immagini Casuali

  • P2160020.jpg
  • 111.jpg
  • dsc6572.jpg
  • IMG_5627 Antonio Trovarelli.JPG
  • 344.jpg
  • DSC_1292.JPG
  • DSC07643.JPG
  • DSC06005.JPG
  • DSC05959.JPG
  • Comitato ligure con Carlo.png
  • IMG_0157.JPG
  • 6x3.jpg
  • senior_nere_2007.jpg
  • 2013-11-22 19.34.55.jpg
  • DSC_0105.jpg
  • ema_0881.jpg
  • DSC06014.JPG
  • DSC06017.JPG
  • DSC06034.JPG
  • DSC00680.jpg