Alla Coppa Chimera Scuola Genova prima classificata. Tante medaglie per i liguri.

La stagione del taekwondo ligure volge al termine con l’ennesimo weekend di successi. Ad Arezzo sabato 29 giugno è andata in scienza la Coppa Chimera, ormai affermatasi tra le competizioni più rilevanti in Italia per i settori forme e freestyle. Tante le prove che hanno visti impegnati gli atleti, dalle tradizionali esecuzioni dei pomsae  eseguiti in singolo, doppio e trio sincronizzato, al freestyle 

A guidare il movimento ligure, ancora una volta, è la Scuola Genova del maestro Fugazza, che si aggiudica il primo posto nella speciale classifica per società nelle prove sincronizzate e secondo tra le individuali. Merito delle quattro medaglie d’oro vinte da coppie e trii (trio Romiti/Barletta/Pompeo, Lampis/Piga/Pollini, Fugazza/Radu/Maggioncalda e Fugazza/Pollini/Guglielmi) e dagli otto ori individuali (Emanuele e Ludovica Fugazza, Filippo Pilati, Ginevra e papà Gianmario Piga, Filippo e Virginia Lampis e Patrizia Romiti.). Eccellente, in particolare, la prova di Federico Serain, giovanissimo classe 2007 che raggiunge un ottimo argento a sole tre settimane dal bronzo conquistato in Coppa Italia nel combattimento, dimostrando una grande versatilità e capacità di competere in tutte le aree del taekwondo.

Grande prova anche della Hwasong, che porta a casa ben 15 medaglie: sei ori Elisa Voto, due volte Gabriele Robertazzi, Leonardo Lazzara, Giorgia Belluno, Alessandro Grossi), sei argenti e tre bronzi, con la vittoria, in particolare di Robertazzi sia nelle forme che nel freestyle. Argento invece per Francesco Pinna nelle forme. Sarà lui che, a Settembre, guiderà  insieme a Magdalena Greco, la selezione ligure al Trofeo Coni a Isola di Capo Rizzuto (Kr).

Soddisfazioni anche per il maestro Alexis Herdandez: la sua Hung Ki Kim ottiene 13 medaglie, con gli ori di Diego Bracho, Diego Hernandez, Corral Agosti, oltre a cinque argenti e quattro bronzi.

Un oro (Manuel Morreal), un argento e un bronzo per il maestro Brizzolara, per l'occasione guidata dal responsabile del settore forme Francesco Mariani e la sua Athletic School Tigullio, mentre la Lanerna Taekwondo chiude con due medaglie di bronzo. Stesso bottino per l’Olimpia Savona.

Soddisfatto il Presidente Regionale Laura Toma: "Il risultato di oggi dimostra che il movimento sta crescendo anche nelle forme, dopo i sempre ottimi risultati che cui ci ha abituati nel combattimento. La stagione volge al termine, ma prima abbiamo ancora due appuntamenti importanti in calendario: il 6 luglio infatti, le nostre società saranno in gara sia al Trofeo Grecia Salentina a Martano (LC) che la Bodense cup a Friedrikshaffen, in Germania. Come sempre, l'obiettivo sarà vincere"

Riccardo Persano

 

 

 

 

Cerca

Radio 19

Dae do

 

 

Immagini Casuali

  • 1000.JPG
  • 2013-11-22 19.34.55.jpg
  • IMG_7024.JPG
  • IMG_8745.JPG
  • IMG_5957 Mara Rattone.JPG
  • DSC_0102.jpg
  • IMG_0157.JPG
  • DSC03190.JPG
  • D3200_20130203_789.jpg
  • DSC06017.JPG
  • DSC06034.JPG
  • DSC00680.jpg
  • Federica Perugini con il Maestro Pietro Fugazza ai Campionati Italiani 2013 a Roma.jpg
  • DSC_1325.JPG
  • DSC03204.JPG
  • Comitato ligure con Carlo.png
  • IMG_7529[1].jpg
  • Taekopix_WordMastersGames2013_Fugazza_B6961.jpg
  • taekwondo_nottemagica2011_belle (24).jpg
  • dsc2248.jpg